Arte e Poesia, Cities of New York

Dieci anni fa, l’attacco alle alle Twin Towers di New York.

Anche quest’anno Roma ricorda i tragici avvenimenti dell’11 settembre 2001 ospitando The September Concert, manifestazione musicale di grande qualità e successo, promossa dalla Compagnia per la Musica in Roma.

La Mostra Cities of New York, estende il programma dell’edizione 2011 del September Concert e, attraverso l’arte visiva, rende omaggio alla città di New York nella suggestiva cornice della Centrale Montemartini di Via Ostiense, 106. (Dall’11 settembre al 9 ottobre 2011).

L’esposizione si snoda in un percorso di grande impatto emotivo con le immagini scattate in quella data apocalittica ma si stempera e si arricchisce con le molteplici visioni di New York interpretate da molti artisti della contemporaneità. New York si rivela fonte d’ispirazione inesauribile e si riflette in un caleidoscopio di linguaggi espressivi differenti, stimolando una profonda riflessione sui vari aspetti della vasta metropoli americana. Continua a leggere

Festivaletteratura 2011, Rime chiaroscure

Festivaletteratura 2011
a cura di Luigia Sorrentino

Festivaletteratura di Mantova (dal 7 all’11 settembre) RIME CHIAROSCURE sabato 10  settembre alle 16:30, Villa Angela – Giardino (€ 3) – Poesie scritte, impastate e dette in due, per sbirciare il chiaro e lo scuro di ogni cosa – con Chiara Carminati e Bruno Tognolini.

dai 5 ai 7 anni

Per due poeti molto amici che vogliono scrivere insieme, e si chiamano Chiara e Bruno, l’invito è irresistibile: devono fare Rime Chiaroscure! Versi che raccontano il lato chiaro e quello scuro di ogni cosa, a partire dai mesi: gennaio è bello o è una gran noia? Agosto porta sbuffi o invece sorrisi? Però sarebbe noioso se Bruno fosse sempre ombra e Chiara luce: così i due poeti si scambiano il posto… di nascosto. Così non si sa chi abbia scritto il Chiaro e chi lo Scuro delle cose, e chi ascolta può divertirsi a indovinare e a decidere se lui tiene per il Cane o per il Gatto, per il Mare o per la Montagna… insomma, per il Chiaro o per lo Scuro. O per il Chiaroscuro. Continua a leggere