Conversazioni su “Olimpia” alla Libreria Claudiana di Milano

Appuntamento

“Conversazioni su Olimpia” di Luigia Sorrentino (nella foto di Dino Ignani)  giovedì 6 giugno 2013 ore 18:00 alla Libreria Claudiana di Samuele Bernardini, in Via Francesco Sforza 16/A, Milano.
Introdurranno le “Conversazioni”, Chiara De Luca, Tommaso Di Dio e Fabrizio Fantoni, con: Nadia Agustoni, Mario Benedetti, Franco Buffoni, Luisa Cozzi, Milo De Angelis, Mario De Santis, Gabriela Fantato, Alessandra Frison, Vivian Lamarque, Franco Loi, Guido Oldani, Francesco Napoli, Viviana Nicodemo, Giancarlo Pontiggia, Mariapia Quintavalla, Luciano Ragozzino,  Ottavio Rossani, Isabella Vincentini, Nicola Vitale, Angela Urbano, Maria Di Lucia e molti altri .
Letture da Olimpia di Luigia Sorrentino.

Notizia
Luigia Sorrentino è nata a Napoli. Giornalista professionista, vive a Roma e lavora in Rai. Da diversi anni collabora attivamente ai programmi culturali e televisivi di Rai News 24 realizzando interviste con autori italiani e stranieri di calibro internazionale. Attualmente è ideatrice e conduttrice di programmi per Rai Radio Uno tra i quali il settimanale “Notti d’autore, viaggio nella vita e nelle opere dei protagonisti del nostro tempo”. Cura per il sito di Rai News 24 Poesia, di Luigia Sorrentino (http://poesia.blog.rainews.it), il primo blog di poesia della Rai da lei ideato. Ha pubblicato le raccolte di poesia: C’è un padre (Manni, Lecce 2003), La cattedrale (Il ragazzo innocuo, Milano 2008), L’asse del cuore (Almanacco dello specchio, Mondadori, Milano 2008), La nascita, solo la nascita (Manni, Lecce 2009).

Luigia Sorrentino, Olimpia, Prefazione di Milo De Angelis, Postfazione di Mario Benedetti, Interlinea Edizioni, Novara, 2013 (euro 14,00)

“Scrivendo Olimpia, Luigia Sorrentino scrive il libro della sua vita. Olimpia punta all’essenza, tocca in profondità le grandi questioni dell’origine e della morte, dell’umano e del sacro, del nostro incontro con i millenni. Ha uno sguardo lungimirante: sguardo ampio, prospettico, a volo d’aquila. Ma ha anche improvvisi affondi nella fiamma del verso. «Lo sguardo nostro entrò in quel suo essere / infinitamente mortale». E proprio l’intreccio tra l’infinito e il mortale è uno dei motivi centrali di questo percorso. Percorso iniziatico: si parte dalla grotta della nascita per giungere alla piena esposizione di sé nelle forze del mondo, come un «giovane monte in mezzo all’ignoto». E alla fine si ritorna.” (Milo De Angelis)

“Il poema di Luigia Sorrentino è incentrato sulla città di Olimpia: città antica e nuova, vissuta nello scorrere del tempo ma in modo non unidirezionale, una città mossa e non solida si potrebbe dire, un viaggio soprattutto nel morire: ma il piano della scrittura e della lettura richiesta appare quello stabilito da una coscienza contemplativa come ultimo stadio della coscienza, lo sguardo sulle cose avviene da una lontananza, riprendendo la frase di Romano Guardini, nella quale «l’uomo vive al di fuori di sé […] nell’altra grande vita», come scrive Hölderlin, autore qui di imprescindibile riferimento.” (Mario Benedetti)


INFO: Libreria Claudiana
Via Francesco Sforza 16/A
20122 Milano
Tel. 02-76021518
www.libreriaclaudiana.it

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti (6)

  1. Com’e’ bello il tuo viso, l’espressione enigmatica… la vivacita’ dell’occhio. Una nuova Monna Lisa. Tante belle cose a Milano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *