Enzo Cucchi, “Religione”

Appuntamento

Ci sono 4 nuove opere in bronzo realizzate da Enzo Cucchi e sei piccole tele collegate alle sculture in esposizione nel cortile del Complesso di Sant’Ivo alla Sapienza (Corso Rinascimento, 40, Roma).  

Le opere sono collocate all’interno del cortile per gentile concessione dell’Archivio di Stato di Roma. Il titolo della mostra è Religione ed è visitabile fino al 10 giugno 2012. Credo davvero valga la pena di vederle.  

C’è la massima espressione della sofferenza in queste nuove opere scultoree di Enzo Cucchi. L’artista ci mostra l’immagine di un Cristo-corda, qui rappresentatato come qualcosa a cui ‘aggrapparsi’ saldamente. Nel volto, ossessivamente ripetuto Enzo Cucchi sembra dirci che quest’uomo (o questo dolore) è un approdo necessario. Il Cristo-corda è ben ormeggiato a basse e robuste colonne, vere e proprie ‘bitte’, identiche a quelle che si trovano sulle banchine dei porti e sui ponti ed alle quali vengono legati o avvolti i cavi d’ormeggio delle navi o delle imbarcazioni. Nella foto, di Luigia Sorrentino, il particolare della prima opera.

Condividi
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *