Premio Nonino 2013 per la poesia a Jorie Graham

Il Premio Nonino 2013, giunto quest’anno alla trentottesima edizione, è stato conferito al giornalista americano Michael Pollan, alla poetessa statunitense Jorie Graham, (nella foto), allo scienziato inglese che ha teorizzato il “bosone” (detto anche la “Particella di Dio”) Peter Higgs e alla ricercatrice del Cern di Ginevra che ha provato l’esistenza della particella Fabiola Gianotti. Il Premio Speciale Nonino è andato a tre volti illustri della ristorazione italiana: Annie Féolde, Gualtiero Marchesi  ed Ezio Santin, per il ruolo di pionieri nella diffusione dell’eccellenza della nostra cucina nel mondo. I nomi dei vincitori sono stati resi noti dalla giuria presieduta dal Nobel 2001 per la letteratura Vidiadhar Surajprasad Naipaul.

Michael Pollan ha ricevuto il Risit d’Âur 2013. Il giornalista americano, che è autore di numerosi saggi scientifici e storici sull’alimentazione, come Il Dilemma dell’Onnivoro e In Difesa del Cibo, è stato definito dal New York Times “un intellettuale libero filosofo del cibo”. Suo è il merito (si legge nella motivazione del premio) di illustrare “con uno stile letterario raffinato e intrigante i preziosi tesori naturali che stiamo perdendo”. Il riconoscimento sarà consegnato dal giornalista e scrittore irlandese John Banville.A Jorie Graham, vincitrice del Pulitzer per la poesia nel 1995, è stato assegnato il Premio Internazionale Nonino. Arte visiva, mitologia, storia, e filosofia sono centrali nel lavoro della Graham, che si ispira ai versi dei modernisti Yeats ed Eliot. Il riconoscimento sarà consegnato dallo scrittore Claudio Magris.

A Peter Higgs è stato conferito il Premio a un Maestro del nostro tempo per aver teorizzato negli anni Sessanta l’esistenza della particella subatomica chiamata “bosone”, che avrebbe cambiato la nostra comprensione della fisica fondamentale e dell’evoluzione dell’universo. Il riconoscimento sarà consegnato dal neuroscienzato portoghese Antonio R. Damasio.

Infine, Fabiola Gianotti ha vinto il Premio Nonino. La ricercatrice era a capo del progetto del Cern di Ginevra che, il 4 luglio 2012, ha provato l’esistenza del “bosone di Higgs”. Il riconoscimento sarà consegnato da Antonio R. Damasio.

La cerimonia di premiazione avverrà il 26 gennaio alle Distillerie Nonino di Percoto (Udine).

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *