“Giussani e Guardini, ogni cosa diviene avvenimento”

giussani_guardiniLunedì 30 gennaio 2017 ALLA CASA DELLA CULTURA di Milano, Presentazione del libro di Monica Scholz-Zappa

GIUSSANI E GUARDINI, UNA LETTURA ORIGINALE ed. Jaca Book

ore 20,30 Auditorium CMC
Largo Corsia dei Servi, 4

Con
Carmine Di Martino, Ugo Perone, Monica Scholz

La possibilità di un confronto ravvicinato e testuale tra due grandi testimoni e intellettuali del Novecento, Guardini e Giussani, consente di illuminare le radici del nostro presente.

Con la pubblicazione del libro “Giussani e Guardini. Una lettura originale”, Jaca Book, Monica Scholz-Zappa, docente universitaria di Scienze linguistiche e culturali di Friburgo, 9788816305571_0_0_1572_80-651x1024offre un prezioso contributo per un confronto ravvicinato e testuale tra due testimoni esemplari del novecento, due grandi intellettuali che hanno fortemente segnato il contesto ecclesiale che li circondava: gli anni ’30/60 della Germania per Guardini, anticipatore del Concilio, e dagli anni ’50 in avanti dell’Italia per Giussani.

Quella della presentazione milanese è un’occasione imperdibile per un testo nuovo e fondamentale, utile a fissare il profilo di due figure centrali dalle quali si prolunga un’eredità feconda, teologica, esistenziale ed educativa.

Emerge una consonanza nei punti cruciali della centralità dell’esperienza, personale e comunitaria, la ragione e il potere come sfide culturali per l’io, la dimensione culturale e amorosa del fatto cristiano e lo slancio ardito con sui esso va verso tutto l’umano.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *