Addio al poeta Jack Gilbert

E’ morto a 87 anni,  Jack Gilbert il poeta che in contrò il grande amore in Italia. Fu a  lungo legato a Gianna Gelmetti. Lo scrittore statunitense che nei suoi versi ha descritto le emozioni legate all’amore e al dolore, è morto a Berkeley, in California, per le complicazioni di una polmonite.
L’annuncio della scomparsa è stato dato il 15 novembre 2012 dal suo editore Alfred A. Knopf, che ha precisato che Gilbert era affetto dal morbo di Alzheimer.

Dopo aver studiato a Parigi, negli anni dopo la seconda guerra mondiale visse per diverso tempo in Italia, dove incontrò il suo primo grande amore giovanile, Gianna Gelmetti, la donna che appare, con nome o senza nome, in molti suoi poemi amorosi.

 

Negli anni Sessanta Gilbert visse su un’isola in Grecia con la poetessa americana Linda Gregg e alla sua morte si trasferì in Giappone dove si legò
all’artista Michiko Nogami; negli anni Ottanta fece ritorno in California ma da allora ha sempre vissuto in affitto e non ha mai guidato un’auto.

Jack Gilbert si affermò vincendo il Yale Younger Poets Prize nel 1962 per la sua prima raccolta poetica “Views of Jeopardy”. La sua carriera è stata costellata da numerosi premi, l’ultimo dei quali
negli Usa il National Book Critics Circle Award nel 2005 per la raccolta “Refusing Heaven”. Noto per la sua vita appartata e spartana, lontano da cerchie intellettuali, Gilbert ha recentemente raccolto oltre 40 anni di attività poetica nel volume “Collected Poems” di 400 pagine. Con le sue secche asserzioni liriche, spesso ironiche, ha esplorato il tema dell’amore in ogni sua sfacettatura, senza mai negare spazio al dolore e agli aspetti più crudi dei sentimenti. La morte è stato un altro dei temi ricorrenti della sua poesia. Gilbert ha pubblicato anche un paio di romanzi pubblicati con lo pseudonimo di Tor Kung.

Leggi qui  sotto un’intervista in inglese a Jack Gilbert uscita su Paris Review The Art of Poetry No. 91
Interviewed by Sarah Fay

http://www.theparisreview.org/interviews/5583/the-art-of-poetry-no-91-jack-gilbert

Vedi anche su il New York Times, una recensione di Dwight Garner su uno dei suoi ultimi libri di poesie: http://www.nytimes.com/2012/03/14/books/collected-poems-by-jack-gilbert.html

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *