Miltos Manetas ‘BlackBerry Paintings’ & video

Immagine anteprima YouTube

Miltos Manetas ha presentato a Roma il 22 novembre 2012 in esclusiva assoluta “BlackBerry Paintings”. Cornice dell’evento, in prima assoluta, l’antico complesso di Santo Spirito in Sassia per un progetto SPIRITO DUE ideato e curato da Valentina Ciarallo. L’artista greco, noto a livello internazionale per aver ritratto l’Era Tecnologica, da mercoledì 28 novembre (e fino al 30 dicembre 2012) sarà al MACRO (Museo Nazionale d’arte contemporanea di Roma) in occasione della presentazione al pubblico della nuova stagione espositiva del Museo, con i suoi nuovi lavori realizzati nel corso della performance al Santo Spirito.
(il video servizio di Luigia Sorrentino)

Arte e Poesia
a cura di Luigia Sorrentino

Miltos Manetas, l’artista greco che vive tra Roma e New York, si esibisce in una performance esclusiva BlackBerry Paintings che si inserisce nel progetto S P I R I T O DUE ideato e curato da Valentina Ciarallo presso il Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia in Roma e promosso da Giubilarte Eventi in collaborazione con Poste Italiane ed Enel.

S P I R I T O DUE è un’iniziativa che coinvolge gli artisti più significativi nel panorama creativo nazionale e internazionale, mettendoli a confronto con uno spazio espositivo di assoluto valore storico artistico (il complesso ospedaliero risale al 727 d.C. ed è stato definito nel suo aspetto attuale monumentale nella seconda metà del Quattrocento, sotto Papa Sisto IV).

Manetas è stato chiamato a realizzare un progetto strettamente connesso allo spazio e alla sua storia utilizzando i vari linguaggi dell’arte contemporanea. Una riflessione sul rapporto fra la persistenza dei valori del passato e la proposta viva di quelli del presente. La durata delle iniziative, che assumono un carattere prevalentemente performativo, si concentra nell’arco di poche ore ed è questa una delle peculiarità che rende unico il format di S P I R I T O DUE.

L’evento: Giovedì 22 novembre 2012, alle 18.30 in esclusiva performance BlackBerry Paintings di Miltos Manetas, performance esclusiva.

Miltos Manetas, figura di spicco della scena artistica internazionale il cui lavoro esplora la rappresentazione e l’estetica dei nuovi media. Ha iniziato la sua ricerca come pittore di ritratti di quella che lui stesso definisce “la nuova aristocrazia”: macchine intelligenti come computer e apparecchi digitali. Nel 2000 fonda il movimento artistico Neen che esplora la nostra relazione con il computer e la rete, addentrandosi nel paesaggio psicologico creato dalle tecnologie informatiche. Nel 2009 dà vita al primo Padiglione dedicato a Internet alla 53° Biennale di Venezia. Dal 2011 fa parte del comitato scientifico curatoriale del MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma dove organizza diversi progetti tra cui MACROeo(electronicOrphanage) “un’orfanotrofio elettronico per raccogliere idee nuove che sono in cerca di una famiglia di idee”.

Per S P I R I T O DUE l’artista presenta per la prima volta la serie inedita di pittura “invisibile” dal titolo BlackBerry Paintings, realizzata durante i suoi numerosi viaggi negli Stati Uniti, in Italia, nella foresta amazzonica, in Israele e nel web. Manetas dipinge direttamente la realtà in maniera “invisibile” e innovativa, utilizzando uno dei mezzi di comunicazione attualmente più diffusi: il BlackBerry. Il gesto pittorico viene catturato dallo schermo del cellulare mostrandoci così una realtà “dipinta”. Una nuova forma di espressione artistica che viene amplificata attraverso le caratteristiche tecnologiche del mezzo. Gli esclusivi e monumentali spazi del Complesso Santo Spirito in Sassia offrono all’artista una scenografia ideale, unica e ricca di storia, nella quale ricreare la magia di una bottega d’artista rinascimentale.
Manetas utilizzerà i visitatori della mostra di S P I R I T O DUE come modelli per nuovi BlackBerry Paintings , che verranno realizzati dall’artista dal vivo e che fungeranno da ritratto di una Roma contemporanea.
I nuovi BlackBerry Paintings, realizzati durante la performance all’interno del Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia, saranno presentati per la prima volta al MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma – mercoledì 28 novembre 2012 in occasione della presentazione al pubblico della nuova stagione espositiva del Museo.

Biografia
Miltos Manetas – Grecia, 1964 – vive e lavora tra Roma e New York. Principali mostre personali: CAC Bukovje, Slovenia (2011); La Central, Bogota, Colombia (2010); Primo Padiglione dedicato a Internet, 53. Esposizione Internazione d’arte, Venezia (2009); Galería Casado Santapau, Madrid, Spagna (2008); Blow de la Barra Gallery, Londra (2007); Galleria Yvon Lambert, New York (2006); Galleria Pack, Milano (2006); Sketch, Londra (2005); Galleria Cosmic, Parigi (2004); Galleria Gagosian, New York (2000). Principali mostre collettive: Galleria Luis Adelandado, Mexico City (2012); 54. Esposizione Internazionale d’arte, Venezia (2011); Museo Hendrik Christian Andersen, Roma (2011); MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, Roma (2010); Galleria Rue du Mail.21,
Brussel (2009), Commun Contemporary Art Center, Tolosa (2009); Gallerie Hyundai, Bejing e Seoul, (2008); Cycladic Museum, Atene, (2007); National Museum of Contemporary Art – EMST, Atene (2006); Biennale di Valencia, Valencia, (2005); Biennale di Praga, Praga, (2005); Hayward Gallery, Londra (2005); la terza Biennale di Seoul dedicata alla Media Art, Seoul, (2004); Palais de
Tokyo, Parigi (2004); Biennale di Tirana, Tirana (2003); Whitney Biennal, New York, (2002); Musée d’art moderne de la ville de Paris, Parigi (2002); Deitch Projects, New York, (2001); Centre Pompidou, Parigi (2000).

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *