Al via “Notti d’autore” su Rai Radio1

Appuntamento

Vi parlo in prima persona del mio nuovo programma su Rai Radio1, “Notti d’autore“, viaggio nella vita e nelle opere dei protagonisti del nostro tempo.

Il nucleo tematico della trasmissione – in onda per la prima volta la notte tra mercoledì e giovedì del 10 gennaio 2013, alle 0:30, subito dopo il giornale radio della mezzanotte e con cadenza settimanale – è il racconto di un’esperienza esemplare che arriva a noi attraverso la viva voce dei protagonisti della nostra epoca che hanno scritto la storia del nostro Paese: filosofi, narratori, teologi, artisti visivi, scultori, poeti, fotografi, musicisti, compositori, coreografi, drammaturghi, danzatori.

“Notti d’autore” è un programma da ascoltare a occhi chiusi, nel buio della propria stanza, per riattivare l’ascolto – uno dei cinque organi dei sensi ormai quasi del tutto sopito assieme al proprio battito cardiaco, allontanandosi per poco meno di mezz’ora dal chiacchiericcio frastornato e frastornante delle televisioni, del tran-tran quotidiano.

Un appuntamento settimanale che apre lo spazio per una riflessione sulla nostra vita. “Notti d’autore” per sentirsi meno soli in compagnia di autori dall’intelligenza schietta e cristallina, artisti e scienziati che hanno davvero qualcosa da dire al di fuori di un libro che hanno già scritto. “Notti d’autore”, quindi, si pone proprio come un’esperienza da condividere, per invogliare altri, giovani scrittori, giovani poeti, e artisti in genere, a impegnarsi seriamente nel proprio lavoro, e a credere nel valore dell’opera alla quale dedicheranno tutta la loro vita futura.

di Luigia Sorrentino

“Notti d’autore” ha anche un indirizzo di posta elettronica: nottidautore@rai.it

TUTTE LE PUNTATE DI “NOTTI D’AUTORE” POTRANNO ESSERE SCARICATE IN PODCAST A PARTIRE DAL 10 GENNAIO 2013 ORE 0:30 ANDANDO QUI

NOTTI D’AUTORE E’ ANCHE SU FACEBOOK

E SU TWITTER al nome di : luigiasorren

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti (21)

  1. Vorrei usare parole non convenzionali ma altro non mi viene che dirti: BRAVA e grazie Luigia per quello che stai facendo per la Poesia e cioè per il mondo intero.

  2. Grazie ragazze! Io spero – ma è soltanto un sogno – che quella piccola goccia che cade nell’oceano riporti ciascuno di noi a una dimensione più umana. Questo aspetto – molto trascurato dai media in generale – è davvero “il punto nevralgico”. La potenza e l’umiltà dell’arte, dell’espressione artistica in generale, è davvero tutta da scoprire, da rivelare… e non si può essere superficiali nel trattare questi temi, e invece, spesso lo si è. Grazie per la vostra solidarietà. Buon Nuovo Anno!

  3. Anch’io scommetto sul successo del tuo nuovo progetto culturale. Condivido la opportunità-necessità di creare una “pausa-distacco” dal frastornante giorno, attraverso la quale recuperare il senso altro e profondo del nostro ruolo…Grazie, Luigia.

  4. Cari amici, vi ringrazio uno per uno ma il programma non sarà dedicato soltanto alla poesia… Ma sarà un quadro a ‘tutto tondo’, nel mondo dell’arte, della letteratura, della poesia etc. come vi spiego sopra… filosofi, narratori, teologi, artisti visivi, scultori, poeti, fotografi, musicisti, compositori, coreografi, drammaturghi, danzatori.

    Grazie comunque per la vostra fiducia…

  5. Che bellissimo regalo per l’Epifania! “Notti d’autore” non dimentichera’ sacro e profano e …a notte fonda ci ricordera’ l’umano.
    La festa della Befana e’ sempre stata di grande incanto per me bambina …era un finale, un regalo che veniva da un sacco color terra trascinato con fatica da una fata che non chiedeva mai nulla in cambio.
    Non potevi scegliere giorno migliore per l’annuncio!
    Con affetto,
    Adriana

  6. Certi vuoti vanno colmati. Credo sarà un percorso faticoso ma, sicuramente, anche luminoso.. Buon lavoro Luigia e…in bocca al lupo!

  7. cara Luigia, complimenti… ancora un’altra sfida, un altro sasso nel putrido stagno dei nostri lividi giorni…..grazie…giovanni nacca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *