Quadernario, ventisette poeti d’oggi


quadernario_blu_copertina_sito_2_1
Letture

E’ in libreria il “Quadernario” Ventisette poeti d’oggi e un omaggio a Giuseppe Piccoli, a cura di Maurizio Cucchi (Almanacco di Poesia) LietoColle 2013 (euro 20,00).

“Indifferente alla poca attenzione dei media e al trionfo dei surrogati, la poesia continua imperterrita, fortunatamente, a dare i suoi frutti, che anche oggi si impongono come il momento più alto della ricerca letteraria. Questo sguardo sui lavori in corso, e dunque su quanto è in atto, nell’opera di autori già ben noti e apprezzati, alcuni dei quali compresi nella seconda sezione di questo almanacco) e nelle proposte più interessanti dei giovani, a cui va il merito di alimentare in modo consistente il presente della nostra poesia, gettando già un ponte di sicurezza sul futuro. ”
Dalla Prefazione di Maurizio Cucchi

I poeti presenti sono:
Michael Donaghy, Antonio Gamoneda, Marko Kravos, Titos Patrikios, Peter Robinson, Cristina Annino, Massimo Dagnino, Luigi Fontanella, Biancamaria Frabotta, Daniele Gorret, Giorgio Mannacio, Michele Miniello, Elio Pecora, Stefano Simoncelli, Gian Mario Villalta, Nadia Agustoni, Francesco Baucia, Marco Corsi, Sergio Costa, Aimara Garlaschelli, Alfonso Guida, Giorgio Meledandri, Manuel Micaletto, Luca Minola, Fabio Prestifilippo, Vanni Schiavoni, Francesco Maria Tipaldi.

L’Almanacco di Poesia rimane una delle forme canoniche della cultura letteraria del Novecento. Sappiamo che i poeti, soprattutto in tempi di crisi editoriale, non vengono rappresentati esclusivamente dalle grandi collane, più spesso la diffusione prende corpo nelle antologie dedicate al genere. “Quadernario. Almanacco di poesia” è il nuovo periodico annuale diretto da Maurizio Cucchi, e pubblicato da LietoColle.

Il Quadernario porterà il proprio contributo alla cultura poetica ereditando la storia e l’esperienza de “L’Almanacco dello Specchio Mondadori”, che con l’edizione del 2012 ha terminato la propria testimonianza.

Il principale obiettivo rimane la valorizzazione dei testi, con la pubblicazione quindi degli autori più importanti operanti nell’ambito italiano e internazionale, in traduzioni odierne, oltre ad autori meno noti o voci nuove la cui esperienza sembra matura per prendere contatto con il pubblico.

Sulla scia de “L’Almanacco dello Specchio”, il nuovo “Quadernario” si propone di agevolare un incontro che avvicini i poeti più autorevoli a quelli delle ultime generazioni. Ma soprattutto che avvicini il lettore all’autore, la cui storia è sempre costituita dalle voci che lo precedono.

A parlare saranno quindi i testi, primo elemento di confronto. Così, intendendo la lettura (e la letteratura) come una moltiplicazione di incontri (tra il passato e il presente, ma anche tra il presente e i nuovi, futuribili orientamenti), il principale confronto rimane con le voci in versi che andranno a compilare la storia di una tradizione, la nuova poesia.
(Redazione Lietocolle)

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti (2)

  1. Pingback: Quadernario, ventisette poeti d’oggi | Poesia, di Luigia Sorrentino | alessandrapeluso

  2. Pingback: Quadernario, ventisette poeti d’oggi- Fernanda Ferraresso | CARTESENSIBILI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *