William Butler Yeats 2015

YeatsAl via in Irlanda, le celebrazioni per il 150esimo anniversario della nascita dello scrittore e poeta William Butler Yeats (Dublino, 13 giugno 1865 – Roquebrune-Cap-Martin, 28 gennaio 1939).

Il governo di Dublino ha annunciato, infatti, lo stanziamento dei primi 500 mila euro per celebrare la vita e l’opera del Premio Nobel per la Letteratura 1923.

“Yeats 2015” è il titolo dell’anno proclamato ufficialmente dalle autorità ministeriali. Nell’arco di tutto il 2015 saranno promosse centinaia di celebrazioni in Irlanda e all’estero dell’autore di “La scala a chiocciola”, “Fiabe irlandesi” e “Drammi celtici”.

Il governo irlandese grazie alle celebrazioni su Yeats nel 2015  spera di generare nuova attenzione intorno alla cultura e alla letteratura irlandese. Molti gli eventi in previsti, oltre a un sito internet interamente dedicato al programma del centocinquantesimo anniversario.

Nel 1923 a Yeats fu conferito il Premio Nobel per la letteratura in quanto la sua “poesia sempre ispirata, con una forma altamente artistica esprime lo spirito di una intera nazione”, quella irlandese, appunto.

meridiano_yeatsL’opera poetica di Yeats è stata interamente pubblicata in Italia nel 2005 nella collezione dei Meridiani Mondadori.

Le poesie pubblicate, vanno dalla produzione giovanile, fino a prove più mature che rivelano la grande capacità visionaria del poeta irlandese. La traduzione è di Ariodante Marianni, che per il Meridiano ha rivisto le proprie versioni delle raccolte già pubblicate nella Bur (quattro volumi) e ha realizzato appositamente quelle delle altre otto raccolte.

ll ricchissimo commento, è indispensabile per accostare liriche di grande difficoltà e densità concettuale, cariche di simbologia e fitte di riferimenti alla mitologia irlandese, è a cura di Anthony Johnson, dell’Università di Pisa. Piero Boitani firma il saggio introduttivo e la cronologia.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *