“Gli amori di mia madre”

amori

«Una figura femminile tragica e coinvolgente come Emma Bovary o Anna Karenina

Franfurter Allgemeine Zeitung

Martedì 28 giugno 2016 ore 19.00 alla Casa di Goethe di Roma, presentazione del libro in lingua italiana Gli amori di mia madre di PETER SCHNEIDER (L‘orma editore 2015). Traduzione di Paolo Scotini.

Saluto di ANTONIO DI BELLA
Moderazione PAOLO MAURI
Lettura di MARTA NUTI

In collaborazione con L’orma editore
Per decenni lo scrittore Peter Schneider, tra i più importanti della scena tedesca contemporanea, si è portato dietro una scatola di scarpe contenente le lettere di sua madre, morta poco dopo la Seconda guerra mondiale quando l’autore aveva otto anni. Le lettere, scritte in una complessa grafia ormai in disuso, sono sempre state illeggibili, fino al giorno in cui Schneider, spinto da un amore sorretto solo da pochi e vaghi ricordi, non decide di chiedere a un’amica di aiutarlo a decifrarle. Il romanzo accompagna il figlio nella lettura meravigliata e commossa dell’epistolario materno.

Il giornalista Antonio di Bella è stato per molti anni direttore del TG3, dal 2016 è direttore di Rai News.

Paolo Mauri, critico letterario e giornalista, ha diretto per molti anni le pagine culturali de «la Repubblica»

L’attrice Marta Nuti ha recentemente lavorato con Michele Placido nella messa in scena di “Re Lear”.

___

Casa di Goethe
Museo | Biblioteca | Foyer italo-tedesco
Via del Corso 18 (Piazza del Popolo)
Roma

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *