“La vita in versi”, cinque serate di poesia italiana

Appuntamento

Il Teatro Sociale di Gualtieri con il patrocinio del Comune Gualtieri a Reggio Emilia ospiterà l’evento: “La vita in versi”. Cinque serate di poesia italiana. Progetto e direzione artistica di Veronica Costanza Ward e Guido Monti. Organizzazione: Associazione Culturale “La parola, il verso:”

Dall’8 Maggio al 5 Giugno 2013, ogni Mercoledì sera ore 21.00, saranno presenti all’interno dello storico Teatro Sociale, rilevanti esponenti della poesia e critica contemporanea del nostro paese,

Si avvicenderanno in questo mese, voci molto diverse per varietà di tono, d’età, di parlato poetico, di approccio verso le cose della vita, ma tutte credo capaci di dire qualcosa di autentico, di suggerirci strade incredibilmente chiare o profondamente oscure di interpretazione del reale attraverso la loro parola di ricerca, proprio in un tempo in cui l’omologazione del parlato, tende ad appiattire l’uomo, renderlo un meccanismo di mera ricezione passiva dei molteplici impulsi esterni.

In un tempo massificato ed iperdigitalizzato ecco quindi che la poesia ci restituisce una capacità di visione profonda, ci invita ad essere cittadini attivi di una società complessa ricordando Mallarmè che diceva : “la poesia corregge i difetti della lingua”.

TEATRO SOCIALE GUALTIERI

PROGRAMMA

La vita in versi
Cinque serate di poesia al teatro sociale di Gualtieri
ogni mercoledì ore 21.00

Direzione artistica Veronica Costanza Ward, Guido Monti


8/05/2013
Poesia italiana:
Omaggio a Giampiero Neri
dialogherà con l’autore Massimo Raffaeli

15/05/2013
Poesia italiana:
Maurizio Cucchi, Milo De Angelis, Vivian Lamarque, Cristina Annino
Introduce Alberto Bertoni

22/05/2013
Poesia italiana:
Antonio Riccardi, Gian Mario Villalta, Alba Donati
Introduce Roberto Galaverni


29/05/2013
Giovane poesia italiana:
Alberto Pellegatta, Carlo Carabba, Lucrezia Lerro, Laura Pugno
Introduce Guido Monti

05/06/2013
Poeti per l’Emilia:
Alberto Bertoni, Emilio Zucchi , Emilio Rentocchini, Stefano Simoncelli
Introduce Roberto Galaverni

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *