Giancarlo Ellena Quartet


Giancarlo Ellena, Clarinetto basso Sassofono tenore e Sassofono soprano
Titolo di studio: Diploma di Clarinetto conseguito in data 23/09/1991 presso il Conservatorio statale di musica Brescia sotto la guida del maestro Paolo Gavelli e perfezionamento con Zanchetta Denise (clarinetto piccolo in Mib e secondo clarinetto in Sib alla scala di Milano).
Successivamente al diploma di clarinetto si dedica allo studio del sassofono soprattutto in ambito jazz.

Inizia lo studio di armonia jazz con Fabrizio Spadea di musica di assieme con Ramberto Ciammarughi e sul sassofono con Claudio Allifranchini, Michael Rosen, Emanuele Cisi, Christopher Collins
Ha fatto parte delle master class di Jerry Bergonzi per ben tre corsi.
Ha fatto parte della master class presso la scuola di musica Dedalo di Novara con David Liembann e in ambito classico con David Brutti.
Essendo musicista polivalente collabora con tutti i musicisti del territorio sia in Italia che all’estero.
Suona con Renato Pomplio (duo chitarra classica e sax soprano) musiche di Astor Piazzolla e Ennio Morricone.
Ha suonato con la big band (Ensamble jazz v.c.o.)
Ha suonato col gruppo “Saxology Quartett”, insieme di sassofoni, con trascrizioni adattate per questa formazione sia in ambito jazz che classico.
Ha suonato con un quartetto di archi provenienti dalla scala di Milano (data la formazione dei musicisti il repertorio e stato creato solo per la musica classica).
Ha suonato come sassofonista nel film di Ficarra e Picone (Anche se non è amore non si vede).
Di recente costituzione il quartetto di clarinetti in cui si esibisce con colleghi tutti diplomati presso il Conservatorio Novara in cui suona il clarinetto basso.
E’ insegnante di Sassofono e clarinetto in ambito jazz e musica moderna presso la scuola di musica A. Toscanini (VB). L’associazione Musicale A.Toscanini opera sul territorio dal 1980 con l’obiettivo di organizzare attività dedicata alla divulgazione e alla formazione in campo musicale quali rassegne concertistiche, pubblicazioni, conferenze, corsi di educazione strumentale e di canto la scuola di musica A.Toscanini porta al diploma senza che lo studente deve recarsi in uno dei Conservatori più vicino (Milano e Novara). Il maestro Giancarlo Ellena è stato il primo iscritto a diplomarsi in clarinetto al conservatorio. La scuola A. Toscanini ha una convenzione di accordo col conservatorio di Novara.
Gennaio 2015 ha registrato il cd (A Night in Tunisia) in collaborazione con Renato Pompilio, Fabio de March docenti presso la scuola di musica A.Toscanini .e Carlo Bernardinello.

Il progetto del cd “A Night In Tunisia” è nato da una mia esperienza in Tunisia collaborando con artisti locali in quell’occasione è nata l’ispirazione di scrivere 8 brani inediti ai quali ho dato il nome di ognuno di loro ai brani da me composti e quindi per completare l’opera mi è sembrato giusto includere agli inediti il brano jazz piu famoso in Tunisia e da qui e nato il titolo del cd.

Ogni brano ha una melodia che si addice alla persona. Miko Mikkel è un ragazzo molto dolce e sempre educato nei modi quindi ho scelto il brano più dolce Potchi invece un ragazzo estroverso che cura molto l’essere un po leader in tutto quello che fa Hager e Houda sono due ragazze con grinta da vendere anche qua due brani con un gran ritmo Dida Mj un grande fans di Michael Jackson a lui ho dato un brano che all’inizio sembra un po la sigla di Strar Trek, Bettem Nidal un ragazzo incontrollabile caratterialmente e il brano cosi in aria per dire gli si addice molto, Rafik è un dj e con la perfezione lui non sbaglia mai il brano segue una caratteristica molto quadrata ritmicamente con un obligato in mezzo al tema Tito invece è un personaggio con quell’aria un po brasiliana anche nei movimenti.

Ogni brano si differenzia dall’altro e mai scontato al termine del brano si attende proprio per dire ascoltiamo anche il prossimo un po come un dolce gustoso che uno tira l’altro temi piacevoli e non armonicamente troppo complessi rendono il disco piacevolmente apprezzabile ad un appassionato di jazz ma anche ad un pubblico non esperto… e pochi album hanno questa qualità.

Night in Tunisia ha un arrangiamento particolare e interessante, con lo slap all’inizio e alla fine ed il rullante continuo nel tema.

Ottimi i suoni, i ritmi, tutto perfetto. Nessun brano è scontato o simile ad altri.
registrato e mixato il 27 e il 29 Dicembre 2014 da Piergiorgio Miotto a Ronco Biellese attualmente il cd A.Night in Tunisia e possibile ascoltare collegandosi al sito radiogibson.net trasmissione Il salotto d’Italia jazz e dintorni la Domenica alle ore 23 e in replica il Mercoledi alle ore 24

Doveroso anche due parole sui musicisti che mi hanno accompagnato per la registrazione del cd Renato Pompilio Fabio de March e Carlo Bernardinello musicisti con alle spalle 40 anni di musica dove hanno registrato numerosi cd cito (Flutering ) vicitore del premio miglior cd in campo internazionale e con collaborazione artistiche in Rai 1 Rai 2 (Coppa del jazz,Chi tiriamo in ballo) con personaggi noti della musica italiana poi Antenna 3 (Bingo)

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *