A Verona, Premio Catullo e Giornata Mondiale della Poesia

Anche quest’anno, in occasione dell’undicesimo anniversario della nascita dell’Accademia Mondiale Della Poesia – nata il 23 giugno del 2001-  la città di Verona a diviene magnifica cornice del “Premio Catullo (16 marzo) e della Giornata Mondiale della Poesia (17 marzo).

“E’ un appuntamento essenziale per chi conosca o intuisca il significato profondo della Poesia -dichiara Maria Luisa Spaziani, Membro del Comitato d’onore dell’Accademia Mondiale Della Poesia – La Giornata dovrebbe coinvolgere tutti, ma questo vorrebbe dire aver raggiunto il punto più sensibile della sensibilità e della coscienza umana”. Maria Luisa Spaziani sarà presente insieme a personalità del mondo poetico e culturale italiano e internazionale quali Tullio Pericoli, pittore e disegnatore, Marcia Theophilo, Paolo Lagazzi, Giancarlo Pontiggia, Silvio Ramat, Davide Rondoni, e altre ancora.

La Giornata, che avrà come filo conduttore il “Paesaggio”, tema d’ispirazione per molti poeti e artisti, prevede un omaggio a Giorgio Caproni, in occasione del centenario dalla nascita; ad Eugenio Montale, Premio Nobel della Letteratura e la consegna di Diplomi d’Onore ai rappresentanti dei Poeti scomparsi Andrea Zanzotto, Le’opold Se’dar Senghor e Wislava Szymborska.

Inoltre è prevista la partecipazione di poeti provenienti da tutto il mondo per il “Renga” (poesia a catena di origine giapponese), e la presentazione di due volumi: “Montale e la Volpe” e “Tutte le poesie” di Maria Luisa Spaziani (Mondadori, I Meridiani). A conclusione, uno spettacolo di poesia e musica con la partecipazione di Massimiliano Frani, Riccardo Leonelli e Natalia Magni e molte altre sorprese ancora. “La poesia e’ l’ unica lingua che vola al di sopra delle contraddizioni del vivere attuale e favorisce il dialogo e la comunicazione fra in popoli generando pace e prosperità”, racconta Giorgio Pasqua, Presidente dell’Accademia Mondiale Della Poesia.

L’Accademia Mondiale Della Poesia nasce a Verona il 21 marzo 2001 e riunisce 60 poeti, tra i piu’ famosi al mondo, fra cui anche i Premi Nobel della Letteratura, Wole Soyinka, Derek Walcott, Seamus Heaney e, tra i soci fondatori, il grande poeta italiano Mario Luzi.

La proclamazione del 21 marzo Giornata Mondiale della Poesia da parte dell’Unesco, ha reso necessaria la costituzione di un’ Istituzione che raggruppasse poeti in rappresentanza dei cinque continenti con lo scopo di promuovere la poesia in tutto il mondo. Obiettivo statutario dell’Accademia Mondiale della Poesia è quello di celebrare ogni anno, la Giornata Mondiale della poesia proclamata dall’Unesco, con un grande evento poetico-musicale e di rafforzare la diffusione della poesia con particolare attenzione alle nuove generazioni con la promozione di Premi, Concorsi, Convegni. In occasione della celebrazione del X anniversario dell’Accademia Mondiale di Poesia, e’ stato istituito il Premio Catullo. Gli obiettivi del Premio sono: educare i giovani e promuovere la conoscenza degli studi classici presso le scuole; una migliore conoscenza della poesia italiana all’estero; incoraggiare la diffusione della poesia internazionale in Italia.

L’evento è realizzato in collaborazione con Regione del Veneto, Provincia di Verona, Comune di Verona, Fondazione Cattolica Assicurazioni, Cantina Produttori Cormons, Verona83 e Centro Porsche Verona.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *